//
archives

Archivio per

Originally posted on Poetarum Silva:
Heinrich Böll. La poesia come bastione di libertà Intorno a La mia musa, a cura di Italo Alighiero Chiusano, Einaudi 1974 La breve raccolta di Heinrich Böll dal titolo asciutto Gedichte – uno «smilzo volumetto» dal contenuto tenace ed espressivo – venne pubblicata nel ’72, ma in Italia due anni…

Originally posted on poesiamilano:
Il poeta dà il segnale di ciò che sta per avvenire, purtroppo non è mai ascoltato. I poeti sono i nipoti di Dio, sentono le voci che non sono le voci di paranoia, ma le inquietudini del loro tempo. Alda Merini

Originally posted on CARTESENSIBILI:
Zohar Flax . Dal cielo alla corda (Dar assemàn tà rissmàn) Teheran 1978 E’ seccato il piracanto e l’alchimia del tempo ha tramutato il fuoco della profezia in oro e sangue, il colore dell’oro e del sangue ha fatto dimenticare alle starne canore il profumo dei campi. Il sole non è…